ARTURO BACK TO PIGNETO MEET WSP


NEW-SITO-SLIDER_2

Roma 20.03.2013 – Nel salone di via del Pigneto, Arturo is back and meet World Service Project, un evento combinato in cui le tavole del fumettista romano Marco Petrella faranno da ambientazione al live acustico della band londinese World Service Project.

Questa settimana dunque l’aperitivo in salone di ContestaRockHair si prevede molto movimentato in via del Pigneto 75. Come sempre il  concept di questi momenti è quello di rendere l’arte un elemento della vita quotidiana che fornisce stimoli in un contesto reale, in cui le persone vivono e lavorano.

Marco Petrella è nato e risiede a Roma. E’ illustratore e disegnatore di fumetti ed ha collaborato con varie testate: ”Tango”,”Cuore”, “l’Unità”, “il Manifesto”, “I giorni cantati”, “Liberazione”, “la Repubblica”.
Attualmente collabora settimanalmente con “l’Unità” : sulla pagina Libri del venerdi’ recensisce romanzi utilizzando il linguaggio del fumetto.
Protagonista delle tavole è il bibliotecario Arturo, il quale descrive il libro che sta leggendo attraverso la propria vita e quella delle persone che ha vicino. Mercoledì 20 Arturo tornerà al Pigneto con una serie di tele dipinte dall’autore che resteranno esposte nel salone ContestaRockHair.

Ad accompagnare il lancio dell’esposizione un ospite d’eccezione, la band londinese World Service Project. Vincitori del premio “Peter Whittingham” come innovatori punk jazz, i WorldService Project (WSP) sono stati descritti da Time Out come “…ammaliatori…e con un futuro brillante che li attende proprio dietro l’angolo”, definiti “un brillante post-prog funk” (Jazzwise), un “tour de force” (York Press) e “vivi, onirici, e costantemente coinvolgenti” (London JazzBlog).
Guidata dal pianista/compositore Dave Morecroft, la musica dei WSP si esprime attraverso atmosfere scure, intensi passaggi, sferzate dissonanti, complicati incastri ritmici e dinamiche intense. La loro musica parla il linguaggio dei compositori del ventesimo secolo, vicini a quel groove impetuoso degli artisti hard rock.

Il tour in Italia sarà l’occasione per presentare il loro nuovo album “Fire in a Pet Shop” ed è organizzato dall’etichetta Megasound attraverso il proprio network Match&Fuse, una rete per l’organizzazione di tour, scambi musicali e un festival annuale, creato con lo scopo principale di congiungere diverse scene creative attraverso l’Europa.

Author: ContestaRockHair
Twitter Profile icon Facebook Italy icon Instagram icon Google Plus icon Foursquare icon YouTube icon Facebook USA icon